In primo piano

Fai bei sogni

la storia ha intrigato profondamente Marco Bellocchio, e si vede: famiglia, maternità, paternità, una casa descritta in vari periodi di tempo, e gli avvenimenti che segnano la vita del paese

Killing Joke: testimoni di un passato sospeso nel tempo

Affascinante, bizzarro e con una vena anacronistica lo spettacolo messo in scena il 15 novembre all’Orion da Jaz Coleman e compagni. Affascinante perché i Killing Joke rappresentano da sempre un faro nella tempesta dei suoni industrial, post punk, metal e new wave

Eugenio Vatta, ritratto del fonico come artista

Slowcult incontra Eugenio Vatta, tecnico del suono, produttore artistico e discografico, musicista e docente molto conosciuto nella scena musicale italiana: esperienze, consigli e considerazioni sull'arte del fonico e sulle nuove tecnologie

The Departed

Dieci anni fa il veterano Martin Scorsese ha consegnato al pubblico mondiale quello che – oggi come oggi – può essere considerato il suo capolavoro, la sua personalissima summa di una filmografia realizzata in oltre trent’anni di attività sul set.

Sing Street

Abbiamo visto il nuovo film di John Carney, già regista di Once e Begin Again. Un tributo agli anni 80 e alla New Wave nella Dublino dell'epoca

Fai bei sogni

Recensione di Dark Rider 1

Killing Joke: testimoni di ...

Recensione di slowcult 2

Eugenio Vatta, ritratto del ...

Recensione di Ludovica Valori 3

The Departed

Recensione di slowcult 4

Sing Street

Recensione di Fabrizio Fontanelli 5

Articoli più recenti per categoria

Cinema

Concerti

Letteratura

Arte