Fabrizio Fontanelli

Sep 162021
 
Ripartire con Tanta Bellezza: Comfort Festival a Ferrara

Ripartire si, ma con lentezza e tanta bellezza. Si parla di musica dal vivo, di un festival organizzato da Claudio Trotta e Barley Arts in una splendida nuova cornice in quel di Ferrara: il Parco Bassani;
Due Palchi: Il main stage, ovvero il Palco Comfort  e il piccolo e situato a fianco  Palco Armonia, tanti food truck di qualità, sdraio e sedute per godersi in sicurezza e tranquillità una due giorni di musica suonata il tutto coadiuvato con uno staff sia di tecnici, che di assistenza sul posto di assoluta qualità e professionalità.

Aug 192021
 
Il Napule's Power raccontato da Renato Marengo

E’ un fiume in piena Renato Marengo quando ci racconta a ruota libera gli anni che diedero vita al grande movimento musicale del Napule’s Power, un movimento non solo italiano, ma che è risultato fondamentale per la musica mondiale, viste le influenze, le collaborazioni e le emozioni che ha portato nello scenario culturale dei primi anni Settanta

Jun 152021
 
Il nuovo video di Antonio Pignatiello: "Non è ancora finita"

E’ uscito venerdì 11 giugno, “NON E’ ANCORA FINITA”, il nuovo videoclip di ANTONIO PIGNATIELLO estratto dall’ultimo disco di inediti “SE CI CREDI” prodotto da Taketo Gohara (Motta, Capossela, Brunori Sas).
E noi di Slowcult lo presentiamo con piacere

Jun 072021
 
Modì: "Tsunami" -  l'album che racconta Torpignattara

Modi, aka Giuseppe Chimenti, è al suo quarto album e “Tsunami” è un album molto diverso dai suoi precedenti. Qua le sue ballate a volte intimiste e a volte malinconiche trovano un perfetto vestito sonoro in un elegante synth pop da richiami molto nobili. Ognuno troverà richiami a.
Fabrizio Massara (già Baustelle) che ha prodotto l’album ha trovato la chimica perfetta con l’artista calabrese che mai è suonato cosi attuale e radicato in una realtà ben delineataInfatti a me personalmente interessa sottolineare che “Tsunami” sin dal “Il segreto del mattino” (Torpignattara alle prime luci dell’alba :” Si sveglia il caos Casilino”) è un album che sa raccontare un quartiere, che dipinge volti, traccia rotte aeree, e si immerge totalmente nei sapori delle vite che Modi ha osservato e tratteggiato con tocchi delicati e arguti. (segnalo a proposito “Le conseguenze di un quartiere e la sperimentale “L’ombrello sul viso”)

May 142021
 
Lorenzo Semprini: It's only rock'n'roll but we NEED it

Incontriamo Lorenzo Semprini songwriter riminese solo di nascita, visto il suo percorso artistico strettamente legato alla musica d’Oltreoceano (e non solo) che lo ho anche portato a dividere il palco con Bruce Springsteen e molti altri.
Autore, musicista, organizzatore di eventi, Lorenzo Semprini esordisce ora a suo nome, dopo venti anni di militanza con una delle band rock n roll più amate come i Miami & The Groovers
“Lei Aspetta” è il primo singolo uscito ora su tutte le piattaforme digitali e con video ufficiale su Youtube

Apr 292021
 
La "Bank of Love" degli irlandesi Cronin

Nick Cave li ha paragonati a se stesso solo più intonato, sono soliti accompagnare Shane McGowan il leggendario frontman dei Pogues nelle sue nuove peripezie, e ogni tanto jammano con Johnny Depp. Sono i fratelli Cronin da Mullingar, Irlanda. “Bank of Love” è il loro nuovo singolo

Apr 062021
 
Nuove Uscite: Granato-Walter Celi

Slowcult segnala due singoli appena usciti tra Roma e la Puglia, tra musica con accenti new wave e canzone d’autore: Granato e Walter Celi. Entrambi i singoli anticipano i loro nuovi album di prossima uscita

Mar 292021
 
Alessandro Tomaselli: Il suo secondo manifesto "Guarda come ti guarda"

Incontriamo Alessandro Tomaselli, un viaggio musicale che parte dalla Puglia fino ad arrivare a Berlino. Ecco questo viaggio raccontato dal musicista che ha fatto da poco fatto uscire” Guarda come ti guarda” il suo secondo lavoro, realizzato con il prezioso apporto di Amerigo Verardi. Il suo secondo lavoro “Guarda come ti guarda” è uscito per la XO la factory

Mar 012021
 
Res Extensa Hybris: Where is the man? Una video performance

Il video di “Hybris: Where is the Man?” ruota attorno a un luogo specifico che sottolinea il concetto di abbandono: delle case, delle fabbriche e del mondo intero. Alessandro Porro e Nicola Porcu, che compongono il collettivo Res Extensa, spiegano: “Un luogo come SOS Fornace è uno spazio recuperato, riconsegnato alla possibilità di aggregazione e alla cultura, ma di luoghi abbandonati e fabbriche dismesse è pieno il mondo. E i Res Extensa portano questo pensiero alle estreme conseguenze, e mostrano un mondo disabitato e sconsolato dove rimangono solo loro due, vestiti totalmente di bianco, un bianco che li fa scomparire nelle immagini proiettate sulle pareti.”

Feb 232021
 
SONMI-451 il nuovo concept dei Tamurakafka

Un’esplosione di colori e suggestioni questo concept album dove il collettivo di musicisti attori, fotografi, danzatori e pittori visionario rendono in musica “Cloud Atlas” di Dave Mitchell.
Voci narranti, archi, suggestioni acustiche, ma anche molto altro fanno di questo diario sonoro un piccolo grande viaggio…