Fabrizio Fontanelli

Dec 202018
 
Steve Wynn, Chris Cacavas (con Rodrigo D'Erasmo) & Graziano Romani : Poker d'assi a Le Mura

Ci sono serate dove delle fortuite coincidenze spazio temporali creano un evento che mette in circolo tante belle energie che rimbalzano da un lato all’altro della sala e dove tutti i colori diversi contribuiscono a creare una serata perfetta.

Dec 062018
 
Happy Birthday Joni Mitchell!

Viene portata una torta e Joni diligentemente soffia sulle candeline, continuando a ringraziare il pubblico con tutti gli artisti che la raggiungono sul palco per il gran finale, Joni lentamente si alza e si mette a ballare e a cantare fuori microfono “Big Yellow Taxi”.

Nov 252018
 
The Alarm: The Chant has just begun!

Una gran bella notizia per chi scrive: La Big Music è ancora viva e ne riprova è l’affollato concerto degli Alarm al bellissimo Slim’s di San Francisco.
Certo non sono più gli Alarm di “Declaration” o “Strenght” album fondamentali del punk folk fine anni ’80 e anni ’90, rimane sono l’attivissimo Mike Peters a tenere alto il nome e la fiamma, ma sin da quando Mike Peters sale sul palco è ben chiaro che quella fiamma è sempre vivida e l’animo rock è sopravvissuto ai decenni e alle mode musicali. Un concerto veramente vibrante, denso, con una “Rain in the summertime” che apre le danze, con Mike Peters che si divide su tre microfoni posti a ogni lato del palco. Un pubblico eterogeneo, con anche molti giovani a riprova che forse la rete, nonostante i tempi cosi veloci, può fare da grande memoria storica, almeno da questa parte dell’Oceano.

Oct 172018
 
Mark Geary : Suvvia Roma!

Al di là dell’Irish Folk e dietro Damien Rice e Glen Hansard ci sono tantissimi autori che sanno davvero come scrivere una canzone. Mark Geary è uno di questi. Attivo discograficamente sin dal 2002, Mark Geary si fece subito notare nel giro del famosissimo locale di New York, Sin-è, gestito dal fratello di Mark e frequentato da tantissimi musicisti incredibili, uno su tutti Jeff Buckley che ci registrerà un famosissimo ep nel 1993, l’anno prima di esplodere con “Grace”. Ora Mark Geary ha all’attivo cinque album, è tornato a vivere in Irlanda e vanta, oltre le proprie produzioni, anche piccole parti da attore e partecipazioni a svariate colonne sonore, ma lo trovate sempre in tour con la sua fida chitarra Martin.

Jun 252018
 
Una nuova Etichetta a Roma made in Tor Pignattara: Oltre le Mura Records

Oltre le mura records: Una nuova etichetta discografica è nata nel cuore di Tor Pignattara! Una etichetta che nasce per volere di un manipolo di attivissimi musicisti romani con la volontà di reagire alla crisi culturale che il nostro Paese, e non solo, sta attraversando.
Produrre e promuovere artisti e musica di qualità senza badare a tendenze dell’ultimo minuto. Questo è lo spirito. Appassionarsi ai progetti, mettersi a totale disposizione degli artisti che sappiano raccontare il mondo che ci circonda fornendo loro gli strumenti per esprimersi a 360 gradi.

Apr 052018
 
Antonio Pignatiello: Un diario di bordo speciale condiviso con Slowcult

Riceviamo e volentieri pubblichiamo uno speciale diario di bordo di una preparazione di un nuovo viaggio. Antonio Pignatiello dopo il grande riscontro di “A sud di nessun nord” sta tornando con un un suo nuovo album e ci racconta le sue sensazioni prima di prendere strumenti e valigie dirigendosi dove lo porta la sua musica

Feb 252018
 
New Italian Sounds: Breaking the Fence, Odiens, Barack

Riprendiamo il nostro viaggio nell’Italia che suona e ripartiamo da Padova. Nonostante il nome inglese, la band padovana ci offre un ep di sei brani di un bel rock molto ben cantato e suonato. La band già dal nome è uno statement…