Federico

Nov 062014
 
Bravo Dischi Launch Party: bravi!

La forza di volontà e l’iniziativa di ragazzi che uniscono i propri sforzi per creare piccole realtà autonome non fanno altro che alimentare e tenere in vita una scena e un sottobosco artistico che mai, come oggi, ha bisogno di sopravvivere e respirare.

Oct 092014
 
Venezia 71: un equilibrio sobrio e inattaccabile

Quest’anno per il festival di Venezia Slowcult ha raddoppiato gli sforzi. Due inviati, due reportage, una copertura ancora più ampia sulla rassegna cinematografica della laguna, Ecco il primo dei due resoconti, firmato da Federico Forleo.

Mar 202014
 
 Ulver: i lupi perdono il pelo, ma non il vizio

il caso degli Ulver può realmente essere considerato a tutti gli effetti più unico che raro: un gruppo che non sembra voler eseguire i propri brani. O, per meglio dire, un gruppo incapace di comprendere e costruire una scaletta realmente alla portata delle proprie capacità live

Feb 042014
 
Philip Seymour Hoffman: piccoli ruoli per un attore gigantesco

Per noi spettatori sarà molto difficile rivedere ora una scena tratta da uno dei più grandi film del decennio appena trascorso, il tragico “Onora il padre e la madre”, l’ultima opera dell’immenso Sidney Lumet: quella nell’appartamento dello spacciatore androgino, che prende inizio con uno splendido piano-sequenza e durante la quale Andy, il personaggio interpretato da Philip, si fa iniettare steso sul letto una dose di eroina

Dec 022013
 
Loop: verso l’infinito e oltre

La natura dei riff appare forse un po’ troppo ancorata al passato, ma ciò non li priva minimamente del loro fascino, rivelandosi ancora capaci di coniugare lo space-rock e il garage-rock in maniera perfetta e convincente, seppure forse un po’ nostalgica

May 012013
 
John Grant: la ricerca della canzone perfetta che non deve finire

Ciò che era emerso in studio è risultato quindi evidente anche in sede live: l’apporto della componente elettronica risulta del tutto nociva a un songwriter di razza quale John Grant ha dimostrato di essere

Apr 112013
 
Swans: fino all'ultimo respiro

Finalmente ci sembra possibile riprendere a respirare normalmente, ma ci accorgiamo di non riuscire neanche ad emettere il più piccolo dei gridi o a proferire la benché minima parola: il silenzio risulta ora più nocivo del rumore, per rimanere in piedi il nostro corpo sembra aver bisogno di ulteriori masse sonore rumorose: gli Swans sono diventati il nostro ossigeno.

Sep 112012
 
Da Venezia a Roma

Kim Ki-duk torna grande, e vince il Leone d’oro dopo lo scandaloso furto del 2004, dove il suo “Ferro 3” venne sacrificato per far vincere il sopravvalutato “Il segreto di Vera Drake”. Atmosfere inquietanti e violente, uno script perfetto, immerso in una società povera e squallida, dove l’abbandonarsi alla ricerca della felicità può essere una debolezza fatale

Mar 262012
 
Helmet: nel frattempo sono passati vent’anni

La forza di “Meantime” e la sua grandezza è proprio in questa sua totale pesante uniformità, nel suo continuo assalto sonoro che non permette nessun tipo di pausa, di rilassamento, di suoni puliti: insomma, la sua unidirezionalità è tutt’altro che un difetto.