Jan 022017
 

Florence, di Stephen Frears con Meryl Streep, Hugh Grant e Simon Helberg. Produzione: USA, 2016. Durata: 110’

★★★★☆
Delizioso il nuovo film di Stephen Frears, dedicato alla figura di Florence Foster Jenkins, cantante amatoriale americana che movimentò la scena culturale della New York anni Quaranta.
Florence Foster Jenkins fu molto derisa e contestata per le sue qualità canore veramente scarse, (fu definita “la peggiore cantante di Opera del mondo”), ma in questo fu appunto la sua forza come dimostra e mostra questo delizioso film illuminato dalla superba prova di Meryl Streep, Hugh Grant (nei panni di St Clair Bayfield attore Shakesperiano legato sentimentalmente e imprenditorialmente a Florence) e Simon Helberg (nei panni di Cosmè McMoon pianista ingaggiato per accompagnare live e in studio Florence);
Come detto un film delizioso con una Meryl Streep che anche da stonata incanta e un Hugh Grant nei perfetti panni dell’angelo custode della sua carriera.Florence-Foster-Jenkins-2016-Poster
Notevole anche Simon Helberg e le sue espressioni che lasciano un segno all’interno del film, tra il divertito e il terrorizzato. Carriera di spicco per Florence perché nonostante le sue non sfolgoranti performance vocali (arrivò pure a cantare alla prestigiosissima Carnegie Hall, momento focale del film), al cospetto di Florence si potevano incontrare Arturo Toscanini e Cole Porter. Una storia particolare, un personaggio che lascia anche delle testimonianze sonore che sono le più richieste dall’archivio della Carnegie Hall. Un film da vedere per scoprire una storia particolare della vibrante Grande Mela di quel periodo.

 Leave a Reply

(required)

(required)

*


You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>