Feb 182011
 

Il terzo volume della saga di Beatrix Kiddo sarebbe in lavorazione come ufficialmente confermato dallo stesso Tarantino dal suo profilo Twitter. Tra l’altro, Il regista aveva già anticipato quasi un anno e mezzo fa a Serena Dandini al programma “Parla con me” che in un paio di anni avrebbe iniziato le riprese.
Da circa un mese blogs e quotidiani di mezzo mondo riportano la clamorosa notizia, con tanto di links al presunto Teaser di Kill Bill 3 e alla presunta sceneggiatura di uno Zombie-film scritto dallo stesso Tarantino per il regista Eli Roth (Hostel). Sarà vero? Noi pensiamo si tratti di una bufala. A cominciare dall’account di twitter, che stranamente è stato sospeso da qualche giorno. Altra stranezza i documenti di cui sopra sono scaricabili da un sito generico di download come Mediafire e non da siti ufficiali. E ciò è molto strano per un Teaser (campagna pubblicitaria preliminare, di forte impatto) di un film con enormi aspettative.

La prova definitiva della Bufala secondo noi è invece contenuta proprio alla prima riga di inizio del presunto script:
Over black frame: “Long Days Of Vengeance” by Morricone

Il problema che il brano in questione, già utilizzato in Kill Bill 1 da Tarantino non è di Morricone ma bensì di Armando Trovajoli che ha firmato tutta la colonna sonora dello spaghetti western del 1967.
Da un assaggio della traduzione del Teaser della presunta sceneggiatura possiamo solo dire che il probabile falsificatore è sicuramente un buon conoscitore del regista americano.

KILL BILL 3 TEASER:
THEY NEVER SAW HER COMING!

Su sfondo Nero “Long Days Of Vengeance” by Morricone
“Colui che cerca la vendetta deve ricordarsi di scavare due tombe” Proverbio Cinese
Fuori piove a catinelle. Un autista in soprabito nero fa entrare una giovane donna bagnata nel sedile posteriore di una Bentley Cherry Red del 1952 che deposita il suo corpo zuppo sul sedile di cuoio bianco.
La porta si chiude. Una silhouette femminile siede di fronte a lei, immobile come un gargoyle.

Intervista di Serena Dandini a Quentin Tarantino (settembre 2009)

Articolo by Magister

  One Response to “Kill Bill Volume 3: l’ennesima Bufala?”

  1. [...] generale è quella di una musica molto evocativa e cinematografica, la colonna sonora ideale del mancato terzo episodio episodio di Kill Bill. Non è il caso di gridare che sia nata una stella, come qualcuno tra il pubblico sembrava voler [...]

 Leave a Reply

(required)

(required)

*


You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>