Dec 292011
 

★★★★★

BUON 2012

★★★★★




La redazione di Slowcult vuole salutare il 2011 che si sta chiudendo presentando una classifica dei best, delle stelle o delle hit che l’hanno accompagnata durante questo anno in verità un po’ avaro di grandi titoli o capolavori da ricordare. Anche in questa edizione del nostro sondaggio, per quanto riguarda il settore letterario si è scelto di elencare titoli non necessariamente editi nell’anno che si chiude ma anche quelli che, letti nell’anno, più abbiano entusiasmato.
La redazione di Slowcult vi augura un buon 2012!!













CINEMA


Dark Rider
The Tree of Life, di Terrence Malick
Melancholia, di Lars Von Trier
Faust, di Alexander Sokurov
Monica Mazzitelli:
The tree of life, di Terrence Malick
Melancholia, di Lars von Triers
Arrietty, di Hiromasa Yonebayashi
Andrea Carletti:
Pearl Jam Twenty, di Cameron Crowe
Habemus Papam, di Nanni Moretti
This Must Be The Place, di Paolo Sorrentino
Claudia Pignocchi::
Habemus Papam, di Nanni Moretti
This must be the place, di Paolo Sorrentino
Il discorso del Re, di Tom Hooper
Attilio:
Source Code, di Duncan Jones
Ladri di cadaveri, di John Landis
Immaturi, di Paolo Genovese
(fuori concorso, Pearl Jam Twenty, di Cameron Crowe)
Susanna:
Il Discorso del re, di Tom Hooper
La donna che canta, di Denis Villeneuve
A Dangerous Method di David Cronenberg
Fabrizio:
Corpo celeste, di Alice Rohrwacher
Source Code, di Duncan Jones
This Must Be The Place, di Paolo Sorrentino
Ingrid:
Source Code, di Duncan Jones
Non lasciarmi, di Mark Romanek
Drive, di Nicolas Winding Refn
Federico:
The Tree of Life, di Terrence Malick
Drive, di Nicolas Winding Refn
Il cigno nero, di Darren Aronofsky

ALBUM MUSICALI



Dark Rider
Hecate: Hambach 1848
Of The Wand and The Moon: The Lone Descent
Graveyard: Hisingen Blues
Monica Mazzitelli:
Corde Oblique: A hail of bitter almonds
Thomas Feiner: Many names
J Macis: Several shades of why
Andrea Carletti:
Radiohead: The King Of Limbs
Battles: Gloss Drop
Ulver: Wars Of The Roses
Fabrizio Fontanelli:
Donald and Jen MacNeill with Lowlands: Fathers and sons
Amaral: Hacie lo Salvaje
Vandemars: Blaze
Adele: 21
Paolo Benvegnu: Hermann
Attilio:
Tv on the radio: Nine Tipes of light
Elbow: Build a rocket boys!
Bon Iver: Bon Iver
Fabrizio:
My Morning Jacket: Circuital
Wilco: The Whole Love
Cesare Basile: Sette pietre per tenere il diavolo a bada
Ingrid:
Adele: 21
Jovanotti: Ora
Federico:
Nicolas Jaar: Space Is Only Noise
Radiohead: The King of Limbs
Battles: Gloss Drop
Il Signor Giù:
TO MINORE THS AYGHS: Colonna Sonora Serie Televisiva
Psarantonis: Mountain Rebels-
Alim Qasimov & Fargana: Spiritual Music of Azerbaijan



CONCERTI


Dark Rider:
Van Der Graaf Generator - 4 aprile Roma, Auditorium Parco della Musica
Einstürzende Neubauten - 1 giugno Roma, Auditorium Parco della Musica
Tempio delle Clessidre – 6 settembre – Roma, Casa del Jazz, “Progressivamente Festival”
Monica Mazzitelli:
Andrea Chimenti – 13 aprile Roma, La riunione di condominio
Andrea Carletti:
Einstürzende Neubauten - 1 giugno Roma, Auditorium sala S. Cecilia
Sunn O))) - 30 settembre, Roma, Circolo degli Artisti
Melvins – Roma, 4 ottobre, Roma, Circolo degl Artisti
Claudia Pignocchi:
Fahmi Alqhai-Arcangel - Roma, 9 ottobre Auditorium Parco della Musica
Lou Reed - 25 luglio Roma Cavea Auditorium Parco della Musica
Antony and the Johnsons – 3 ottobre Roma Auditorium Parco della Musica
Fabrizio Fontanelli:
Glen Hansard – 26 settembre Roma, Chiesa di San Paolo dentro le mura
Lorenzo Jovanotti -9 luglio Roma, Stadio Olimpico
Paolo Benvegnu/Offlaga Disco Pax – 4 luglio Roma, Casa del Jazz
Billy Bragg - 11 maggio Roma, Circolo degli Artisti
Attilio:
Badly drawn boy - 6 luglio Roma, Circolo degli Artisti
Lamb – 29 novembre Roma, Auditorium Parco della Musica
Suzanne Vega – 20 Luglio Roma, Villa Ada
Susanna:
Goran Bregovic: -12 febbraio Roma, Auditorium della Conciliazione
Italiane. Ballata delle Donne Fiere – 20, 21, 22 settembre Roma, Teatro Argentina
Mimmo Cuticchio – 27 – 30 dicembre Roma, Auditorium.
Fabrizio:
Ardecore – 22 luglio Roma, Festa de’ Noantri
Suzanne Vega – 20 luglio Roma, Villa Ada
Thurston Moore – 8 dicembre Roma, Auditorium Parco della Musica
Ingrid:
Sting - 30 luglio Roma, Auditorium Parco della Musica
Lorenzo Jovanotti -9 luglio Roma, Stadio Olimpico
Federico:
Godspeed You! Black Emperor - 26 gennaio Bologna, Estragon
Einstürzende Neubauten – 1 giugno Roma, Auditorium Parco della musica
Sunn O))) - 30 settembre Roma, Circolo degli Artisti
Unsane - 28 giugno Roma, Init
Il Signor Giù:
Mulatu Astatke - 10marzo Roma, Auditorium Parco della musica


LIBRI


Dark Rider:
Costruire il Nemico ed Altri Saggi Occasionali di Umberto Eco
Paranoia: La Follia Che Fa La Storia, di Luigi Zoja
1965 – 1966: la Nascita del Nuovo Rock di Riccardo Bertoncelli
Monica Mazzitelli:
Elisabeth, di Paolo Sortino
Il nome giusto, di Sergio Garufi
Sangue del suo sangue, di Gaja Cenciarelli
Andrea Carletti:
Ragazzi di Vita, di Pier Paolo Pasolini
Storia Naturale di una Famiglia, di Ester Armanino
Vite Bruciacchiate: Ricordi confusi di una carriera discutibile, di Elio e le Storie Tese
Fabrizio Fontanelli:
Azzeccare i cavalli vincenti, di Charles Bukowski
Attilio:
Guida galattica per gli autostoppisti di Douglas Adams
L’ultima riga delle favole di Massimo Gramellini
I segreti del vaticano di Corrado Augias
Susanna:
Son sei sorelle, di Roberto De Simone
Hanno tutti ragione, di Paolo Sorrentino
Il rosso e il nero, di Stendhal
Fabrizio:
Ultima notte a Twisted River di John Irving
Fiona, di Mauro Covacich
Indignatevi!, di Stéphane Hessel
Ingrid:
Le case degli altri (House Rules) di Jodi Picault
Al lupo, al lupo, di Karim Fossum
Così è la vita, di Concita De Gregorio
Federico:
Robert Altman, di Emanuela Martini (a cura di)
Memorie dal sottosuolo, di Fëdor Michailovic Dostoevskij
Bertold Brecht. La vita, l’opera, i tempi, di Frederic Ewen
Il Signor Giù:
Prestiti scaduti, di Petros Markaris
La leggenda dei monti naviganti, di Paolo Rumiz
Rebetiko. La mala erba, di David Prudhomme



TEATRO/DANZA

(a cura di Claudia Pignocchi)
Southern Bound Comfort (Cherkaoui – Maqoma)- 15/17 aprile 2011 – Roma, Teatro Palladium
Political Mother (Hofesh Shechter) – 27 ottobre Roma, Auditorium Conciliazione
Journey Home (Les Slovaks Dance Collettive) – 6 febbraio Roma, Auditorium Parco della musica

 Leave a Reply

(required)

(required)

*


You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>