May 252017
 

codyCon piacere e trepidante attesa Slowcult annuncia il gradito ritorno sulle scene del grande Cody ChesnuTT, artista di punta dell’attuale scena black.soul statunitense. Due date italiane, Bologna e Roma per iniziare la stagione estiva col piede giusto. L’occasione è l’uscita dell’atteso terzo album del talento di Atlanta, Georgia, dal titolo My Love Divine Degree, a cinque anni dal precedente, splendido Landing on A Hundred del quale ricordiamo un intimo ed emozionante showcase di presentazione per sola voce e chitarra a Le Mura.

Degno erede della grande tradizione black, quella dei Marvin Gaye, Sly Stone, Stevie Wonder, Cody si caratterizza per la sua produzione molto diradata nel tempo: dall’album di esordio, il doppio The Headphone Masters, sono infatti passati quindici anni. I lunghi tempi di gestazione  lasciano presagire la consueta cura nella selezione dei brani, negli arrangiamenti e nei testi, con una produzione attenta e ben calibrata, alla ricerca del giusto groove e dell’equilibrio tra tradizione e innovazione. La caratteristica principale della produzione di ChesnuTT è infatti quella di suonare sempre molto familiare ed accattivante, senza perà mai scadere nel banale o nel già sentito. La sua calda voce unita ad un innato senso del soul e della costruzione del ritmo. I due singoli usciti quale antipasto dell’album, Bullets In The Streets and Blood e I Stay Ready, lasdciano presagire un album ed un live che lasceranno il segno.

Non resta pertanto che aspettare ancora pochi giorni, per due serate che si preannunciano calde ed irresisitibili. Noi saremo in prima fila per catturare immagini e sensazioni che prevediamo essere indimenticabili.

Fabrizio Forno

 

CODY CHESNUTT
01.06.2017 | Bio Parco Biografilm Festival | Giardini del Cavaticcio, Bologna
02.06.2017 | Monk | Roma

 

 

 

 Leave a Reply

(required)

(required)

*


You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>