Oct 232019
 

Walter Celi: Blend (XO LA FACTORY/CABEZON ITALY in collaborazione con Puglia Sound)

Un disco è arrivato in redazione questi giorni ed è intitolato BLEND, seconda opera a nome Walter Celi.
Una raccolta di belle canzoni tutta realizzata on the road. Walter Celi ha fatto un lungo tour che ha voluto fissare con suoni e suggestioni.
Un album dove i suoni del pianoforte e di strumentazioni diremo vintage per i giorni di oggi si mischiano perfettamente con sapienti dosi di elettronica.
Walter Celi nasce come batterista e percussionista e infatti si scorge tra le traccie una grande attenzione al groove che impreziosisce il tutto.
Sicuramente il suo mondo sonoro è reso più interessante dal fatto che le radici di Walter Celi sono etiopi e che l’artista ha girato il mondo appunto come batterista arrivando anche in Estremo OrienteW oltre che in Usa e Europa.
E’ soul? Ha traccie Funky? Non importa, sono belle canzoni e tutto il disco fila bene all’ascolto senza cali di tensione, anzi piu si va avanti con le traccie piu si scorgono dei piccoli gioiellini.

Cito su tutte la seconda traccia “Pray” con interessantissimi intrecci sonori che rendono il brano molto suggestivo, “Look at me” con bellissima trama ritmica, ma tutto il disco è di altissimo livello ed è una ventata di aria fresca in questo panorama dove le gemme rischiano di non trovare spazio.
Anche il brano dai temi ambientalisti “Perso” con il testo in italiano è di pregevole fattura, mentre “Bright Little Diamond” ha un groove che cattura sin dall’inizio con dei cori molto intriganti.
Una proposta di assoluto valore che Slowcult consiglia.

Recensione di Fabrizio Fontanelli

 Leave a Reply

(required)

(required)

*


You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>