Dec 072010
 

Roma, Teatro Vascello, 7 dicembre 2010 -2 gennaio 2011

Ritorna l’accoppiata Antonio Rezza – Flavia Mastrella a Roma, ancora in scena al Teatro Vascello.
Quel sodalizio che dura da quasi vent’anni riporterà nel prossimo mese tutta la sua attività teatrale. Si parte con “Pitecus” (7-9 dicembre), lo spettacolo da cui sono nati famose rappresentazioni, come quella di Gidio e della sveglia (entrambe andate in onda in prima serata su Raiuno).
Dal 10 al 12 dicembre sarà la volta di “Io”, il secondo spettacolo della coppia.
Si prosegue con “Fotofinish” (14-19 dicembre), sul tema della solitudine umana. È questo forse lo spettacolo più “eccessivo” in cui il coinvolgimento del pubblico diventa fisico. Ed è anche una vetta di genialità.
Dal 21 al 26 dicembre c’è l’essere supremo “Bahamut”, colui al di sopra di tutti i “giocattoli di scena”, che altro non sono che persone normali. (clicca qui per la recensione) .
Chiude l’ultimo lavoro della coppia “7 14 21 28”, ovvero l’annullamento del tempo attraverso l’occupazione dello spazio: una nuova “analisi introspettiva dalle amare conclusioni, ma rappresentate in modo tale da suscitare ilarità” (dalla recensione pubblicata su questo sito:) . Il lavoro andrà in scena dal 28 dicembre al 2 gennaio, con uno speciale Capodanno il 31 dicembre.


Articolo di Andrea Longobardo

  One Response to “ANTOLOGICA REZZA-MASTRELLA”

  1. [...] Parte e Seconda Parte Dal  7 dicembre , il Teatro Vascello di Roma ha ospitato per quasi un mese l’Antologica Rezza-Mastrella. Fino al 2 gennaio, sono andate in scena le ultime cinque opere teatrali della coppia artistica di [...]

 Leave a Reply

(required)

(required)

*


You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>