Nov 242011
 

Roma, Ke Nako, 27 novembre 2011, a partire dalle 19 – Ingresso a sottoscrizione.

★★★★★


Il nostro sito festeggia i settecento articoli pubblicati ed il clamoroso traguardo raggiunto con il Macchianera Blog Awards, che ci ha visto classificati tra i dieci migliori blog musicali d’Italia. Il nostro modo di festeggiare l’entrata nel sesto anno di attività segue la linea editoriale del sito, sempre attenta a proporre artisti, eventi e spettacoli che sfuggono dal mainstream e che a nostro giudizio meritano un’attenzione ed una visibilità maggiore. Sulla falsariga delle due precedenti rassegne analoghe organizzate nel 2010, la proposta per domenica 27 novembre prevede un programma quanto mai nutrito e vario, abbracciando molti dei campi d’interesse trattati nel notro spazio: presentazioni letterarie con Nadia Terranova e Yari Selvetella (best seller con il suo ‘Roma Criminale’), la performance dei bloggers di unonove.org, impreziosita dal contributo in musica e voce del grande Andrea Chimenti. Il passaggio dalla letteratura alla musica viene scandito dal teatro-canzone dei Dulevànd che presenteranno il loro spettacolo ‘In punta di Piedi’. Spazio poi alla musica popolare delle Fimminincanto, che promettono sorprese con i loro intrecci vocali. I Kamchatka! presenteranno il loro CD di esordio ‘Il Mio Nirvana’ e saranno gli ultimi ad esibirsi dal vivo sul palco del Ke Nako, locale di recente apertura a S.Lorenzo che ben si combina con lo spirito e le caratteristiche della serata. Tutto qui? Macchè, la serata (anzi la notte) prosegue con il DJ set di Aldo Semenuk (in collaborazione con Quantaradio.it) e Lorenzo Butintheweekend.
Per finire, non perdetevi la mostra fotografica di Antonio Coppola e non dimenticate lo spazio bookcrossing: portando un libro che avete amato, ne potrete scegliere uno da amare. Buona Slowfesta a tutti!!!
Clicca sulla locandina per ingrandirla

  4 Responses to “Slowfesta d’autunno 2011”

  1. [...] veramente onorata quando mi ha chiesto di scriverne una presentazione. Per l’annuale festa di SlowCult l’ho invitato a esporre le sue foto, e sono intanto molto felice di condividere il mio pezzo [...]

  2. [...] Circa Il cavedio, ieri sera ero a parlarne a Roma alla Slowfesta d’autunno e intanto Francesca e Mascia facevano lo stesso a Imola per Un libro di domenica (essere ovunque e [...]

  3. [...] in rete… Da questo mi piace cominciare a parlare con Yari, che ha onorato con la sua presenza la nostra ultima Slowfesta: come sei riuscito a impostare questo lavoro così gigantesco? In effetti non sono una persona [...]

  4. [...] quest’anno SlowCult, il sito per cui scrivo recensioni, si appresta a festeggiare un altro anno di vita, e [...]

 Leave a Reply

(required)

(required)

*


You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>