Apr 132017
 
La luce sugli oceani

La luce sugli oceani è uno scontro di anime, di un triangolo esistenziale che si staglia sul panorama (reso eccezionale dall’ottima fotografia e dal sapiente utilizzo della mdp) di un paesaggio immenso e affascinante, ma a volte anche duro, crudele e mirato a mettere alla prova la (r)esistenza di chi lo abita.

Apr 042017
 
John Wick – Capitolo 2

Molto più cupo che in precedenza (senza tuttavia aver accantonato gli sprazzi di black humour) John Wick – Capitolo 2 non si riduce a mero sfoggio di scene d’azione violente e coreografie da combattimento perfettamente sincronizzate, in quanto si rivela essere un’analisi introspettiva dell’animo di Wick, uomo ormai solo e senza più nulla da perdere

Mar 252017
 
La legge della notte

Nonostante la partenza a razzo di La legge della notte sembri promettere il miglior intrattenimento e spessore possibile da un prodotto del genere, ciò che grava pesantemente su questa prova di regia è la prevedibilità e il sapore di già visto delle scene d’azione e di tensione.

Mar 162017
 
Barriere

Privo di manierismi di sorta e di appesantimenti relativi al genere, arricchito da una meravigliosa fotografia e da un affiatato cast all black capitanato da Denzel Washington a cui – spesso e volentieri – ruba la scena la vulcanica e intensa Viola Davis, Barriere è la lucida e intima analisi del rapporto tra marito e padre verso moglie e figli

Feb 282017
 
Moonlight

È una lotta alla sopravvivenza quella che prende le mosse in Moonlight; una sfida che, contemporaneamente, si trasforma nella ricerca e nell’affermazione del proprio essere e nella conquista del personale posto nel mondo.

Feb 232017
 
Manchester by the Sea

Il rapporto “padre-figlio” che si instaura al centro di Manchester by the Sea non è il tradizionale e archetipico sfoggio del ruolo genitoriale/gerarchico ma, piuttosto, è una relazione simbiotica e di crescita per tutte e due le parti che condi(vivono) lo stesso e identico microcosmo

Feb 132017
 
La La Land

Sebastian e Mia sono due satelliti che ruotano nella stessa orbita, due stelle non ancora nel pieno della loro brillantezza eppure pieni di sogni, di idee e di obiettivi da conseguire. Non è nascosto, quindi, che i due personaggi chazelliani siano la trasposizione odierna della figura del losers, di quel tipo di persona che cerca in tutti i modi di sfondare

Jan 262017
 
Silence

Puntualizziamo subito che questo film non è per tutti. Sicuramente non è per uno spettatore sbrigativo o alla ricerca di una visione spettacolare e dinamica (alla Mel Gibson per intenderci). Piuttosto è un film che induce alla riflessione e quindi si avvale di tempi dilatati, quasi al limite della sopportazione, quale condizione necessaria per essere interiorizzato e successivamente elaborato. È un lavoro a lento rilascio che richiede uno sforzo enorme allo spettatore.

Jan 162017
 
Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali

Nonostante l’origine letteraria che, spesso e volentieri, si rivela un’arma a doppio taglio per le trasposizioni cinematografiche, Miss Peregrine conferma il ritorno del regista Burton a quella sua filmografia delle origini, costruita sulle tematiche della diversità, della paura dell’anormalità nella vita normale di tutti i giorni….

Jan 022017
 
Florence

Florence Foster Jenkins fu molto derisa e contestata per le sue qualità canore veramente scarse, (fu definita “la peggiore cantante di Opera del mondo”), ma in questo fu appunto la sua forza come dimostra e mostra questo delizioso film illuminato dalla superba prova di Meryl Streep